Archivio di febbraio 2018

VIENI AL CINEMA: la convenzione 2018, riservata ai soci Arci

15 Febbraio 2018

Arci e Agis, insieme per sostenere il cinema italiano ed europea di grande qualità

VIENI AL CINEMA:
la convenzione 2018, riservata ai soci Arci,
che ti porta al cinema nei giorni feriali con sconti fino al 30%

Arci e Agis hanno rinnovato la convenzione che permetterà ai soci Arci, in maniera riservata ed esclusiva, di ottenere la tessera Vieni al cinema, con un’offerta di scontistica sugli ingressi al cinema che quest’anno è stata significativamente ampliata.

Come negli anni precedenti è confermata la possibilità, per i soci Arci in possesso della tessera Vieni al Cinema, di usufruire il lunedì e il martedì di uno sconto fino al 30% sui biglietti d’ingresso nelle sale aderenti all’Agis – Anec, ma da quest’anno nelle sale d’essai aderenti alla FICE lo sconto del 30% si estenderà a tutti i giorni feriali.

Si tratta di un’importante occasione per accedere, dal lunedì al venerdì, a una programmazione di cinema italiano ed europeo di grande qualità che in molti casi non ha avuto il giusto spazio nelle sale tradizionali. Da anni il mercato delle multisale e del cinema dei grandi numeri predilige le pellicole usa e getta e i blockbuster da milioni di dollari, tagliando fuori di fatto la fetta di pellicole più importanti dal punto di vista formativo e artistico, opere che con difficoltà raggiungono il proprio pubblico e che in alcune regioni o province arrivano solo grazie all’appassionato lavoro delle piccole sale d’essai e dei cineclub.

Una convenzione importante che, in un periodo in cui le rilevazioni ci parlano di un calo costante di pubblico, si prefigge di avvicinare le persone al cinema e che rafforza le attività che Arci e Ucca, l’associazione dei circoli cinematografici dell’Arci, promuovono su tutto il territorio nazionale, divenendo a volte, soprattutto nel caso di piccole comunità, un vero e proprio presidio culturale.

I soci Arci interessati a usufruire della convenzione potranno richiedere, a un costo inferiore ai 4 euro, la tessera di validità annuale Vieni al cinema rivolgendosi al proprio Comitato territoriale o al proprio circolo.
L’elenco di tutte le sale Fice in cui è possibile usufruire dello sconto su http://www.fice.it/it/sale.asp

Roma, 15 febbraio 2018

Caffè delle Riparazioni – Centro di Aggregazione Sociale Anghiari

13 Febbraio 2018

Quasi tutte le domeniche (ad accezione della seconda domenica del mese in concomitanza con la manifestazione Memorandia), dalle 14 alle 16, presso i locali del Centro di Aggregazione Sociale di Anghiari aprirà il Caffè delle Riparazioni. Nato con l’intento di ridurre l’impronta ambientale delle famiglie partecipanti, ognuno potrà portare i propri oggetti e avvalersi della consulenza degli altri partecipanti più esperti, degli strumenti condivisi e degli altri servizi del Circolo. Non garantiamo il perfetto recupero degli oggetti ma almeno staremo un po’ insieme.

 

“Le mie amiche Ana e Mia” – AuroraInScena edizione 2017/18

13 Febbraio 2018

Le mie amiche Ana e Mia:

giovedì 15 febbraio 2018, ore 21:30

Circolo Culturale ARCI Aurora, Arezzo

Un letto/bara di legno grezzo, una finestra che dà sul vuoto e uno specchio, che altro non è che una cornice vuota, rappresentati simbolicamente nella loro forma di scheletro, raffigurano la distorsione della realtà che vivono le tre protagoniste di Le mie amiche Ana e Mia. Lo spettacolo, scritto e diretto dall’aretina Teresa Pasquini e interpretato da Elisa Armellino, Chiara Arrigoni e Ottavia Orticello, sarà al Circolo Aurora di Arezzo giovedì 15 febbraio alle 21:45 nell’ambito della rassegna “AuroraInScena” a cura di Cantiere Artaud.

I siti pro-Ana sono piattaforme in cui i giovani possono esprimere il proprio amore per l’anoressia, che viene vissuta come una religione, riservata ai più forti, a coloro che hanno il coraggio di deperire. Cloe, una ragazza bulimica, conosce nella chat Alice e Mia, due ragazze anoressiche che decidono di aiutarla a realizzare il suo sogno: smettere di mangiare. Per sancire l’amicizia e l’ingresso di Cloe nel regno di Ana decidono di incontrarsi per un fine settimana di digiuno collettivo. Quello che inizialmente si prospetta come un pigiama party tra amiche, prende i toni di un ritiro spirituale, fino a trasformarsi in un gioco al massacro.

di seguito i crediti dello spettacolo:

giovedì 15 febbraio, ore 21:45
LE MIE AMICHE ANA E MIA

con Elisa Armellino, Chiara Arrigoni, Ottavia Orticello

testo e regia Teresa Pasquini

aiuto regia Alessandro Anglani

musiche composte ed eseguite da Fabio D’Onofrio

scenografia Roberto Guidotti, Mirko Ceccherini

foto di scena Angelica Farinelli, Riccardo Freda

CIRCOLO CULTURALE ARCI AURORA, Piazza Sant’Agostino, Arezzo – Ingresso gratuito con tessera ARCI

Canzoni, vecchi vinili e memorie rock’n roll con Claudio De Angeli

7 Febbraio 2018

Un grande chitarrista sul palco del Circolo Aurora venerdì 9 febbraio ore 22,00

CLAUDIO DE ANGELI in

“UNA SERATA IN COMPAGNIA DI CANZONI, VECCHI VINILI E MEMORIE…ROCK’N’ROLL”

Claudio De Angeli, genovese, chitarrista del gruppo Ligure ” I LIGURIANI” e del gruppo di musica Irlandese ” BIRKIN TREE”, si propone in questo progetto solista ,nelle vesti di folksinger , interpretando le canzoni dei suoi cantautori inglesi e americani preferiti.

Claudio De Angeli si ispira ai folksingers statunitensi, canadesi e britannici degli anni ’60 e ’70 e come artista solista ha all’attivo un disco di canzoni e brani strumentali da lui composti. Da oltre 10 anni fa parte della formazione “I Liguriani” e del gruppo di Filippo Gambetta, formazioni con le quali ha all’attivo diversi album e ha calcato i palchi di molti tra i più importanti festival di musica folk d’Europa e d’oltreoceano. Il suo interesse per la musica irlandese lo ha portato poi nei “Birkin Tree”, formazione di riferimento del genere in Italia con 33 anni di storia e 4 dischi all’attivo, con la quale si esibisce in tutta Italia e all’estero.

Ingresso libero con tessera Arci.

MAI PIÙ FASCISMI E RAZZISMI – SABATO 10 FEBBRAIO MANIFESTAZIONE NAZIONALE A MACERATA

5 Febbraio 2018

Associazioni, partiti, sindacati, movimenti democratici tutti insieme in piazza dopo il gravissimo atto di terrorismo razzista avvenuto nella città marchigiana

 

L’Arci aderisce all’appello lanciato dall’Anpi  che convoca una manifestazione nazionale a Macerata per dire basta a tutti i fascismi e razzismi.

Il 10 febbraio saremo anche noi in piazza nella città marchigiana, insieme ad associazioni, partiti, sindacati e movimenti democratici. La sparatoria di sabato scorso contro sei inermi cittadini di origine straniera – a cui va tutta la nostra solidarietà – è un fatto gravissimo, che rischia di ricacciarci in  una spirale di violenza e barbarie che speravamo superata.

Le dichiarazioni giustificazioniste di questi giorni non sono accettabili: le vittime, per alcune forze politiche,  sono addirittura diventate i colpevoli, in una mistificante e intollerabile inversione di ruoli.

Né possiamo essere d’accordo con chi invita a “tener bassi i toni”, mentre è indispensabile denunciare con chiarezza e senza ambiguità il pericoloso  affermarsi con sempre maggiore frequenza e gravità di episodi dettati dall’odio e dal razzismo.

Facciamo nostre le parole della senatrice Liliana Segre, che oggi in un’intervista dichiara “Seppur diversi i contesti storici, restano identici i meccanismi che danno vita a capri espiatori e fantasmi sociali. Mi sembra di rivivere cose orribili del passato. Il tempo ha cancellato la memoria delle tragedie”.

Il nostro impegno è invece quello di tener viva la memoria, perché simili orrori non si ripetano mai più. Anche per questo manifesteremo a Macerata, perché la libertà, la solidarietà, la convivenza civile sono valori non  dati una volta per sempre, ma conquiste da difendere ogni giorno.

 

Roma, 5 febbraio 2018

Concerto folk-barocco per ClassicAurora – Duo Barbagli Breger – Martedì 6 Febbraio

5 Febbraio 2018

Martedì 6 febbraio 2018 alle ore 21.30 torna ClassicAurora con il suo secondo appuntamento per la stagione “Piccoli centri di gravità permanente”. Si esibirà DUALIS, ovvero un duo Folk-barocco formatosi recentemente tra Londra e Vienna che proporrà per la serata al Circolo Aurora un repertorio di danze, arie e canzoni selezionate da raccolte a stampa e manoscritti inglesi, irlandesi, scandinavi del secolo XVI-XVII.

DUALIS riadatterà queste musiche per gli strumenti antichi/moderni come l’oboe barocco, il flauto dolce, la fisarmonica, il violino e la Nickelharpa (strumento della tradizione musicale svedese).
Anna Breger e Nicola Barbagli – i due musicisti che animano DUALIS – vi condurranno all’ interno di “Antichi Canzonieri per Moderni Esecutori” in cui l’ascoltatore potrà sicuramente cogliere il sapore “celtico” dei brani proposti.
 Un concerto da non perdere per gli appassionati di musica classica-antica e non.
Ingresso Libero con Tessera ARCI.

« Older Entries | Newer Entries »

Vai a inizio pagina