La musica irlandese dei BIRKIN TREE sul palco di EtnicArezzo!

23 Luglio 2015

Lunedì 27 luglio alle 22.00, la sesta edizione di “EtnicArezzo”, organizzata dal Circolo Culturale Arci Aurora e dall’Associazione Culturale Musicanti del Piccolo Borgo presenta, in Piazza Sant’Agostino, il suo ultimo appuntamento, all’interno del grande contenitore culturale OrgiasticAurora.

“Là dove senti cantare fermati, gli uomini malvagi non hanno canzoni” questo l’invito rivolto alla città da Silvio Trotta, direttore artistico della rassegna che affida la piazza ai Birkin Tree e ai loro affascinanti paesaggi sonori d’ Irlanda.
La storica band ligure nata nel 1982, diventata famosa per la sua irish music, ha all’attivo più di 1.700 concerti in tutta Europa ed è l’unica formazione italiana – ed una delle pochissime nel mondo – ad esibirsi regolarmente in Irlanda dove vanta l’attenzione delle radio e tv nazionali.
Il loro repertorio alterna dolci ballate a pezzi veloci e ritmati, tutti da ballare e tipici del folclore irlandese.
«Proporremo un concerto di incontro fra sonorità arcaiche e musiche più moderne capaci di far scatenare il pubblico spingendolo a ballare –afferma Rinaudo – associamo la musica irlandese a sonorità tipiche di altri generi musicali impreziosendo le canzoni con la voce di Laura Torterolo, entrata nel gruppo in pianta stabile. Cercheremo di trascinare il pubblico in Irlanda, di portarlo ad abbracciare quella terra in cui socializzazione e tradizione si sposano».

Fabio Rinaudo cornamusa, Fabio Biale violino e bodhran, Michel BalattiI flauto traverso irlandese, Laura Torterolo voce, Claudio De Angeli chitarra, insieme, per un’altra serata speciale in Piazza Sant’Agostino, targata Aurora!

Birkin Tree

Vai a inizio pagina